Posts Tagged ‘ Rose ’

Momenti

1. Adesso è facile.

“Dal tuo libro, sembra quasi che tu stia cercando di denunciare una sorta di mancanza di comunicazione. E lo fai, mostrando questa mancanza di comunicazione in vari strati sociali.”

“Io non l’ho fatto apposta. L’ho fatto per me. L’ho fatto per stare bene”

“Un microcosmo”

“Sei molto tecnico”

“Ti confonde le idee”

“Bologna”

2.Quando il fango viene colpito dai raggi del Sole, quest’ultimo non diviene meno caldo e l’altro non perde la sua viltà.

“Cos’è un sigillo?”

“Che programma porta?”

“Mi vendicherò”

“E’ solo un’arrangiatore di arte”

“perché io ti sono fedele”

3. Se sono rose, fioriranno. Così dice il fioraio Rosario.

“So io perché stai ridendo”

“Ci si bel”

“Ma il pesce lo mangi?”

“To, ho saputo un’altra cosa”

“Ma non è rum!”

4. Lo sfigato che uccide l’orgoglioso. Che dolore al funerale.

“Ne mancano 9. Ormai, non mi spaventa più”

“Un diavolo travestito da angelo”

“Ca sté pagat!”

“Ma il pesce lo mangi?”(2)

“Perché mi hai chiamato?”

5. L’orgoglio calpestato

“Non lo so”

“Il sacerdote”

“Sono fiera di lui”

“E da quel momento, lei divenne la loro sorella maggiore”

“Ma tu lo mangi il pesce?”(3)

 

 

 

 

The Grumpy Doctor

Sadaf Alvi's Blog

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Stupido è chi lo stupido è

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel

Filmmaker's Life

Il blog italiano del mondo dei Filmmakers

meltaplot

adesso il cinema lo fai tu

ArticolaMente

Storie di una neo pubblicista mai stata pagata.

F.I.A.E. - FORUM INDIPENDENTE AUTORI EMERGENTI

Un Posto Tranquillo Dove Si Apprende Attraverso Il Confronto

Fumettologicamente

Frammenti di un discorso sul Fumetto. Un blog di Matteo Stefanelli

AllegraMalinconica

In Wonderland

Testi pensanti

Gli uomini sono nani che camminano sulle spalle dei giganti. E dunque, è giusto citare i giganti.