Posts Tagged ‘ esami di stato ’

La guerra è finita

Oggi sono tornato. La guerra è finita. L’angoscia è finita e l’aria è tornata.

Oggi sono tornato. Ho smesso di combattere. Sono sulla via del ritorno con la penna spezzata in una mano e la calcolatrice in cenere nell’altra. L’angoscia sembra essere svanita. Sono tranquillo, leggero. La guerra è finita.

Sono tornato. Ho buchi di proiettili di storia e matematica nel petto e sulle gambe. Mi sbagliavo. Pensavo l’angoscia fosse passata. Invece, è ancora qui. Mi è tornata pensando agli amici che ho perso durante la battaglia. Pensando alle nuove battaglie che affronterò. Ancora una volta il mio santino nel portarofogli pregherò e la Madonna invocherò. Per affrontare il mio futuro così farò.

La Notte prima della guerra è ormai andata da un pezzo. Sulle spiagge i falò si sono spenti, la legna carbonizzata è volata via, spazzata dalle piogge e dai venti.

I miei occhi sono pieni di lacrime. Ho nostalgia di quel che è passato. e non sono sicuro di quello che arriverà. Temo la guerra, quella vera della vita. Temo il mio futuro. Temo le scelte, le decisioni. Temo il domani. Temo la solitudine e la debolezza. Temo tutto e temo il niente.

La guerra è finita. E io piango.

 

Tony Musicco

Annunci

Vittimismi

Domani partirò. La guerra mi aspetta. L’angoscia sale e toglie l’aria.

Domani partirò. Andrò a combattere la guerra, armato di penne e calcolatrice. L’angoscia è tanta. Mi sento angosciato, scivolante su una scia in un agone su sci di sciatta scioltezza. Gridando “sciò”, scaccerò una zanzara che scia sulla pelle come un ago.

Domani andrò in guerra. Mi spareranno addosso con proiettili fatti di domande di storia e matematica. Il santino nel portafogli pregherò, la Madonna invocherò. Per salvarmi dalla guerra così farò.

Staserà festeggerò la “notte prima della guerra”. Nelle acque nere mi immergerò e i focolari sulla spiaggia fisserò.

Finita la guerra, se soppravviverò, una valutazione mi sarà data, stampata su carta. Con quella carta mi verrà meglio pulirmi il deretano dopo l’espulsione dei miei peccati.

Domani…Amen

Tony Musicco

The Grumpy Doctor

Sadaf Alvi's Blog

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Stupido è chi lo stupido è

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel

Filmmaker's Life

Il blog italiano del mondo dei Filmmakers

meltaplot

adesso il cinema lo fai tu

ArticolaMente

Storie di una neo pubblicista mai stata pagata.

F.I.A.E. - FORUM INDIPENDENTE AUTORI EMERGENTI

Un Posto Tranquillo Dove Si Apprende Attraverso Il Confronto

Fumettologicamente

Frammenti di un discorso sul Fumetto. Un blog di Matteo Stefanelli

AllegraMalinconica

In Wonderland

Testi pensanti

Gli uomini sono nani che camminano sulle spalle dei giganti. E dunque, è giusto citare i giganti.