Sospeso


Voglio stare sospeso. Mentre guardo questa estate tramontare, voglio galleggiare nell’aria di Settembre e allungare le braccia.

Sono i giorni dell’amore a orologeria. Tra un paio di giorni esploderà, riaprendo vecchie ferite che torneranno a sanguinare copiosamente, imbrattandomi i vestiti. Insanguinato e sospeso, sembrerò un Cristo appeso ad una croce invisibile. E piangerò, mentre dietro di me, i centurioni della vita urleranno “Te l’avevo detto”.

Voglio stare sospeso. Mentre guardo questo amore tramontare, voglio planare sul mare. Un amore che conosce la sua ora fatale è come un morto che cammina. Chissà cosa rimarrà di questa nuova detonazione. Chissà cosa rimarrà di me. Brandelli di cosa?

Voglio stare sospeso. Mentre guardo la luna sporcarsi del simoniaco manto, voglio planare sul mondo. E vederlo per davvero almeno una volta nella vita. Solo allora, sarò pronto alla detonazione. Solo quando saprò chi sono e chi è il mondo, solo in quel momento sarò coraggioso abbastanza da guardare l’onda della luna simoniaca che si abbatte su di me.

E tornerò solo e libero di decidere la mia fine.

Fotso tese tese visi tutsu tisi ese duese.

Tony Musicco

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

The Grumpy Doctor

Sadaf Alvi's Blog

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Stupido è chi lo stupido è

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel

Filmmaker's Life

Il blog italiano del mondo dei Filmmakers

meltaplot

adesso il cinema lo fai tu

ArticolaMente

Storie di una neo pubblicista mai stata pagata.

F.I.A.E. - FORUM INDIPENDENTE AUTORI EMERGENTI

Un Posto Tranquillo Dove Si Apprende Attraverso Il Confronto

Fumettologicamente

Frammenti di un discorso sul Fumetto. Un blog di Matteo Stefanelli

AllegraMalinconica

In Wonderland

Testi pensanti

Gli uomini sono nani che camminano sulle spalle dei giganti. E dunque, è giusto citare i giganti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: