Bronx stop


Nella tarda sera, il freddo s’è imbastardito. Era il momento di andare. Ci siamo incamminati. Tra pilastri e fari di luce acerba, abbiam fatto dimora. Ma anche tu, come il tempo, ti sei imbastardita. La mia testa, debole e incerta, ha dimenticato il pigiama. Tu ti sei imbastardita.

Niente ragioni, solo rabbia.

Il castello era lontano. Troppo lontano da noi. Ma tu ti sei imbastardita. “O il castello, o niente” m’hai detto. Allora, ti sei accartocciata sul sedile e sei morta nella tua crisalide.

Solo rabbia, niente ragioni.

Grida, urli, occhi gonfi. Portiere sbattute e teste abbassate. La notte, imbastardita dal freddo, è volata via sprecata. E a me non rimane altro che il tuo pane quotidiano: la rabbia.

Niente rabbia, niente ragioni, solo un vaffanculo.

Tony Musicco

Annunci
  1. Eccomi qui! 🙂 ti seguirò con piacere! 🙂

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

The Grumpy Doctor

Sadaf Alvi's Blog

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Stupido è chi lo stupido è

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel

Filmmaker's Life

Il blog italiano del mondo dei Filmmakers

meltaplot

adesso il cinema lo fai tu

ArticolaMente

Storie di una neo pubblicista mai stata pagata.

F.I.A.E. - FORUM INDIPENDENTE AUTORI EMERGENTI

Un Posto Tranquillo Dove Si Apprende Attraverso Il Confronto

Fumettologicamente

Frammenti di un discorso sul Fumetto. Un blog di Matteo Stefanelli

AllegraMalinconica

In Wonderland

Testi pensanti

Gli uomini sono nani che camminano sulle spalle dei giganti. E dunque, è giusto citare i giganti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: