Ciao!


Come potrebbe farmi male quello che non vedo?

Come potrebbe bruciarmi la pelle una parola che non ho sentito?

Come potrebbe bagnarmi una lacrima che non scende?

1 marzo. La primavera è alle porte. Rinascita della natura e dell’uomo dopo il letargo spettrale dell’inverno. 20 giorni. E già splende il sole. Ma un altro sole è tramontato. Prima di vedere la rinascita, prima di vedere i fiori riprendere vita, un cuore s’è arreso.

La voce si scalda. Un fuoco s’accende in gola. Il palco è li davanti. Attende. La sala è gremita di gente. Occhi che fissano il palco in attesa della musica, della voce. E’ in attesa di complimentare, criticare, amare, odiare. Chi mai farebbe una cosa del genere? Chi mai salirebbe su un palco del genere, che ti fa tremare le ginocchia, che ti manda su e giù lo stomaco, che ti atterrisce come fossi un bambino di fronte ad un cane rabbioso? 

69. Si sentono gli applausi. Niente voci, niente suono. Solo mani che battono. Guardano. Lodano. Piangono. Esiste un paradiso? Fatto di nuvole e di tizi alati ricoperti di bianca luce? Non lo so. Però, so per certo che esiste un altro paradiso, qui in terra, nella mente umana: il ricordo. Il ricordo salva l’anima dalla caduta delle membra. Il ricordo salva la voce dal silenzio, la luce dall’oblio. Il ricordo salva.  Salverà anche lui.

“una canzone
mentre la stai cantando
di là qualcuno muore
qualcun altro sta nascendo
è il gioco della vita
la dobbiamo preparare
che non ci sfugga dalle dita
come la sabbia in riva al mare”

 

Riposa in pace, Lucio.

Tony Musicco

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

The Grumpy Doctor

Sadaf Alvi's Blog

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Stupido è chi lo stupido è

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel

Filmmaker's Life

Il blog italiano del mondo dei Filmmakers

meltaplot

adesso il cinema lo fai tu

ArticolaMente

Storie di una neo pubblicista mai stata pagata.

F.I.A.E. - FORUM INDIPENDENTE AUTORI EMERGENTI

Un Posto Tranquillo Dove Si Apprende Attraverso Il Confronto

Fumettologicamente

Frammenti di un discorso sul Fumetto. Un blog di Matteo Stefanelli

AllegraMalinconica

In Wonderland

Testi pensanti

Gli uomini sono nani che camminano sulle spalle dei giganti. E dunque, è giusto citare i giganti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: