E non finisce mica il cielo


Oggi voglio farlo. Voglio fare un bagno nell’oscurità, addentrarmi nelle acque oscure della fatalià e lasciarmi trascinare dalla corrente.

Ho ricevuto un segno, un marchio a fuoco sul mio cuore, nella mia anima. Brucia, scava a fondo. Sento come un pizzico. Non fa male. Il dolore arriverà dopo. Una ferita che, quando te la fai, non ti arreca sofferenza, ma che te ne porta poi, quando pensi di dimenticartene. Il dolore mi infetta come un cancro. Mi soffoca ogni giorno di più. Gli altri, tutti intorno, quando mi vedono, non mi guardano in faccia. I loro occhi sono attratti da quel marchio che ho sul cuore. Loro guardano solo quello. Per loro sono quel marchio. Lo temono. Si allontanano da me.

Oggi voglio farlo. Voglio infilare il mio piede in quelle acque nere e farmi tirar giù.

Silenzio intorno a me. Poi, d’un tratto la luce. Un bagliore mi prende, m’avvolge. Il marchio viene nascosto da questa luce. Per un momento, il mio corpo è libero da quella firma su di me. Per qualche istante della mia vita, la gente torna ad alzare gli occhi e a guardare me. Ma ora sono io a non guardarmi più in faccia. Ora sono io a vedere soltanto quel segno che mi hanno improntato nel petto, spingendo forte, a fondo. Sono stati loro a farlo. Loro hanno scritto sul mio cuore. E ora, non riesco più a riconoscerlo, a riconoscermi. Non sono io. Non riconosco più i miei battiti.

Le acque nere mi avvolgono. Un’ondata è arrivata e mi ha tirato giù. Ora la corrente mi trascina via. D’un tratto, sento quel peso, quel segno sul mio cuore, nella mia anima, sparire. L’acqua nera se l’è portato via per sempre e, con esso, ora porta via anche me. Per sempre.

a Mia Martini

Tony Musicco

Annunci
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

The Grumpy Doctor

Sadaf Alvi's Blog

Il Blog di GIOVANNI MAINATO

Stupido è chi lo stupido è

Briciolanellatte Weblog

Navigare con attenzione, il blog si sbriciola facilmente

farefuorilamedusa

romanzo a puntate di Ben Apfel

Filmmaker's Life

Il blog italiano del mondo dei Filmmakers

meltaplot

adesso il cinema lo fai tu

ArticolaMente

Storie di una neo pubblicista mai stata pagata.

F.I.A.E. - FORUM INDIPENDENTE AUTORI EMERGENTI

Un Posto Tranquillo Dove Si Apprende Attraverso Il Confronto

Fumettologicamente

Frammenti di un discorso sul Fumetto. Un blog di Matteo Stefanelli

AllegraMalinconica

In Wonderland

Testi pensanti

Gli uomini sono nani che camminano sulle spalle dei giganti. E dunque, è giusto citare i giganti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: